Home Blog

Un gadget utile per i viaggiatori: il Cuscino da Viaggio per il Collo

Cuscino da Viaggio per il Collo

 

Siamo già a Natale i regali sono già pronti, ma avete ancora dei dubbi su cosa prendere per vostro fratello, un tipo sempre in movimento che si sposta spesso per motivi di lavoro, che viaggia in aereo anche per molte ore, non esitate il regalo giusto è un Cuscino da Viaggio per il Collo.

 

A seconda della destinazione da raggiungere a volte le troppe ore seduti, i sedili non sempre comodi non facilitano il sonno, per rendere più confortevole e meno traumatico il tragitto un comodo cuscino per il collo può fare la differenza.

 

Questo piccolo quando utile oggetto aiuta a sostenere meglio la testa ed evita eventuali e fastidiosi dolori al collo, la testa è ben sorretta ed non c’è il rischio che cada improvvisamente da un lato all’altro senza trovare pace.

 

Scegliete un modello morbido ma consistente che si adatti perfettamente alla forma del collo, meglio se in memory foam, che assicura comodità e vero riposo, sfoderabile e lavabile tutto a prova di acari.

 

Sul mercato sono disponibili diversi modelli che si adattano perfettamente alle posizioni che meglio conciliano il sonno, chi non ama la posizione eretta, ma preferisce stare con la testa inclinata, sono disponibili versioni che oltre al supporto per cervicale sono dotati anche di uno laterale.

 

Se volete completare il regalo con una mascherina e dei pratici tappi per le orecchie per isolarsi dai rumori dei motori, vostro fratello sarà sicuramente più riposato dopo ogni viaggio.

Vi consigliamo di fare un giro su Idea Regalo per scoprire diverse originali idee regalo, con pratiche liste e suggerimenti di questo genere:

e molti altri!

 

Viaggi per single? Perché no?!

Fare una vacanza da single non è un’esperienza triste. Anzi, potrebbe essere l’occasione giusta per incontrare l’anima gemella. Ma ci si dovrebbe affidare a tour operator che offrano pacchetti specifici per single, in modo poi, una volta sul posto, di conoscere persone in cerca di compagnia.

I single sono da sempre più esigenti, quindi il servizio offerto è all inclusive: pensioni complete con bevande incluse, voli e spostamenti in hotel, animazione e assistenza continua; nulla è lasciato al caso se si scelgono i viaggi per single.

La Grecia e la Spagna sono solo due delle località più gettonate fra i single, infatti, il ventaglio di proposte in disponibili in rete è ampio e vario, tanto da soddisfare qualunque aspettativa: dalle Baleari alle Canarie, dalla Turchia all’Egitto e il Mar Rosso, passando per Zanzibar, Messico, Sardegna, Sicilia, Puglia e tanto altre mete.

Vale sempre la regola del “prima prenoti e meno spendi” e fra le proposte principali delle offerte per i cuori solitari, con il miglior rapporto qualità-prezzo, troviamo in cima alla classifica: Ibiza e Mykonos, gettonatissime fra i più giovani.

Mykonos, da sempre l’isola più famosa delle Cicladi, è conosciuta come il gioiellino del Mediterraneo. Quest’isoletta contiene al suo interno le più belle spiagge greche caratterizzate da sabbia finissima e da un inconfondibile mare turchese. Un mix perfetto sia per chi cerca il divertimento e la movida serali, ma anche per chi ha voglia di rilassarsi e godersi il mare, approfittando delle spiagge deserte, quando al mattino l’isola dorme.

Anche la più modaiola Ibiza, che attira da sempre giovani e meno giovani da tutte le parti d’Europa, si presenta come un’isola dall’aspetto duplice, capitale dei locali notturni con esclusive animazione e dj set d’eccellenza, e al tempo stesso luogo naturalistico tranquillo, ricco di vegetazione, in particolare nella baia di Sant’Antonio, a un solo chilometro dal centro. Proprio qui sono concentrati alcuni dei residence spagnoli più famosi dei pacchetti per single.

Liberi da vincoli ed in totale autonomia, come solo i single possono essere, è possibile dunque scegliere la località e il periodo che si preferisce. Una vacanza unica condivisa con un gruppo di compagni single con i quali godersi appieno un’esperienza di viaggio in magnifica libertà!

E ancora le più belle capitali europee da visitare in compagnia di magnifici animatori pronti a trasformare un semplice viaggio in una vacanza unica ed irripetibile. Londra, Barcellona, Madrid e tante altre splendide città che si potranno visitare in ogni periodo dell’anno. Basta riempire la valigia di voglia di divertirsi, tanto entusiasmo e a tutto il resto ci pensa il tour operator. Ogni festa può essere celebrata per conoscere l’anima gemella: Natale, Capodanno, Ferragosto, Pasqua e chi più ne ha più ne metta.

In tanti sono partiti da soli ma sono rientrati con un bagaglio pieno di ricordi, sorrisi e tanti amici, e sempre con la voglia di ripartire per una nuova avventura. Le vacanze create appositamente per single sono la soluzione ideale per tutti i cuori solitari. Se poi non volete spendere molto, potete dare un’occhiata a questa risorsa con alcuni preziosi consigli per risparmiare quando si viaggia.

Chi l’ha detto che partire da soli non sia una splendida avventura? Viaggiare liberi da ogni pensiero, liberi di conoscere gente nuova e non pensare a nulla.

Torcia Tattica: indispensabile per una vacanza in campeggio

La bellezza della vacanza in campeggio

La vacanza in campeggio sembra avere con il passare del tempo un numero sempre crescente di estimatori. Sono infatti tante le persone che amano organizzare i propri giorni di vacanza a contatto con la natura, vivendo un po’ con lo spirito dell’avventura e la voglia di fare un tipo di esperienza nuova. Nonostante questo tipo di vacanza significhi rinunciare alle tipiche comodità di una vacanza in albergo o hotel, in tanti non si lasciano scoraggiare. Naturalmente una vacanza del genere non deve diventare una serie di privazioni, ma va organizzata bene per renderla comunque il più confortevole possibile. Ovviamente ci sono delle aree attrezzate idonee per ospitare gli amanti della tenda, e sono in aumento le modalità di scelta del luogo dove accamparsi. Sul web sempre più siti permettono di affittare o acquistare tende da campeggio, e se ne trovano di tutti i tipi e per tutte le tasche. Se si decide di intraprendere un campeggio all’estero è bene tenere presente che occorre avere con sè eventuali licenze e permessi. Prima di partire bisogna sempre ricordarsi di portare appresso alcuni oggetti fondamentali per una vacanza in tenda.

Quali sono le cose fondamentali da portare in campeggio

Ci sono alcuni oggetti molto importanti che non devono mancare se si organizza una vacanza in campeggio. Tra le cose fondamentali, oltre alla tenda da campeggio, c’è il telo da campeggio; serve a fare da base per la tenda ed evita il contatto diretto col terreno, che in condizioni di eventuale umidità notturna, non è l’ideale per sdraiarsi. E’ sempre meglio procurarsi un telo che abbia una misura maggiore della base della tenda, per avere anche dello spazio davanti in caso ci sia bisogno di fare movimenti o compiere azioni semplici come vestirsi. La torcia tattica è un altro oggetto fondamentale per il campeggio; avere con sè la luce permette di svolgere qualsiasi attività anche dopo il tramonto del sole. Non bisogna trascurare poi l’alimentazione, per cui diventa fondamentale anche il fornello da campeggio, per poter cucinare e mangiare anche dei cibi cotti, senza ricorrere sempre ai soliti panini. Ne esistono di tue tipi in commercio, elettrici oppure a gas; non c’è una scelta migliore dell’altra, tutto è relativo alle proprie esigenze. Il materassino gonfiabile è invece l’oggetto importante per il riposo. Anche se può allettare l’idea di dormire a diretto contatto con la terra, se lo si fa per più notti di seguito si rischia di non godere più in modo rilassante della vacanza in campeggio. Se ne possono reperire di varie dimensioni e prezzo, vale la pena munirsene.

Cos’è la torcia tattica

La torcia tattica è chiamata anche torcia tattica militare, in quanto il suo utilizzo inizialmente è stato esclusivamente professionale. La torcia infatti fa parte dell’equipaggiamento di base di un militare. Avendo diverse funzionalità ed una versatilità molto soddisfacente, viene utilizzata anche in altri settori della vita quotidiana. La torcia tattica è un tipo di pila che ha un’illuminazione molto superiore a quella di una torcia classica. Viene usata anche dai cacciatori, in situazioni di buio permette di poter utilizzare le armi da fuoco. Con il passare del tempo le dimensioni di una torcia tattica sono andate via via diminuendo, grazie alle innovazioni tecnologiche. Questo fatto ha permesso di avere delle torce molto maneggevoli e comunque sempre molto potenti. Il loro raggio di illuminazione può arrivare anche fino a qualche centinaio di metri, grazie all’utilizzo della tecnologia led. Il led garantisce una potenza di illuminazione molto alta e una durata delle batterie della torcia molto lunga. Va considerato che le batterie sono di piccole dimensioni, quindi è sbagliato pensare che acquistare una torcia tattica piccola significhi acquistare un prodotto mediocre. Data la sua potente illuminazione, la torcia tattica viene utilizzata anche come arma di difesa personale. Se infatti si viene aggrediti e si punta la torcia diretta negli occhi dell’aggressore, quest’ultimo ne resta accecato per qualche secondo e permette di potersi difendere meglio.

L’importanza della torcia tattica per un campeggio

Date le sue caratteristiche, la torcia tattica non poteva non far parte dell’attrezzatura da campeggio. Escursionisti e campeggiatori infatti non possono fare a meno di questo fondamentale strumento. La prima motivazione è la durata della batteria; un eventuale campeggio che si protrae per più giorni ha bisogno di essere organizzato per bene, e che includa oggetti che restino autonomi il più a lungo possibile. La torcia tattica in questo senso è l’ideale per illuminare la tenda durante la cena o comunque nelle ore serali, ma anche se si decide di fare una passeggiata nel bosco e magari si rientra alla base che nel frattempo è già buio. Ci sono vari tipi di torce tattiche in commercio, con diversi prezzi a seconda delle loro caratteristiche tecniche. Trattandosi di un accessorio fondamentale per un campeggio, e con avariate modalità di utilizzo, è inutile puntare al risparmio per evitare di spendere poche decine di euro in più. Meglio scegliere la qualità pagando un po’ di più, ma con la consapevolezza di aver equipaggiato al meglio la propria vacanza in tenda. Per una praticità ottimale, scegliere una torcia che abbia una clip ideata per il fissaggio; In questo modo può essere fissata all’interno della tenda in una posizione idonea per illuminare bene tutta la zona circostante.

Il cielo notturno in Brasile

Curiosità in Brasile: Il cielo notturno in Brasile

Nei tempi antichi, gli abitanti dei paesi sudamericani erano completamente digiuni di astronomia. La scoperta delle prime costellazioni del cielo australe, venne fatta all’epoca degli esploratori europei, intorno alla fine del 1500.
Ecco perche’ le costellazioni hanno nomi che poco hanno a che fare con la storia antica sudamericana, ma bensi’ con strumenti o animali della civita’ occidentale.

La prima cosa che si nota guardando un cielo australe per la prima volta e’ la grandissima quantita’ di stelle rispetto al cielo boreale. Stelle che sembrano essere tutte molto vicine tra loro. Questa vicinanza fa si che la magnitudine delle stelle (e cioe’ la loro luminosita’) sembri molto maggiore di quanto non lo sia in realta’.

La particolarita’ del cielo brasiliano sta nel fatto che essendo il Brasile per meta’ sopra l’equatore e per meta’ sotto e’ possibile ammirare costellazioni di entrambi i poli pur restando sulla stessa nazione.

Ad esempio e’ molto interessante notare come la costellazione dello Scorpione, che nell’emisfero boreale e’ appena visibile d’estate con la sola “testa” dello scorpione che sbuca dall’orizzonte, a Rio de Janeiro svetta alta nel cielo per la maggior parte dell’anno.

Altre costellazioni dell’emisfero australe sono:

La croce del Sud

Simbolo del cielo australe tanto quanto il Grande Carro del cielo Boreale, serve ad individuare il Polo Sud celeste.

La Nave Argo

Si trova ad Ovest della Croce del Sud e si estende per una porzione di cielo molto grande in cui si possono individuare le parti “smembrate” della nave: vele, carena e poppa.

Le nubi di Magellano

Due galassie satelliti alla Via Lattea che si estendono in una porzione di cielo quasi priva di stelle e che al suo interno contengono 2 stelle molto luminose nel cielo australe: Canopo e Achernar.

 

Come scegliere i migliori hotel per famiglie

Come scegliere i migliori hotel per famiglie

Iniziamo con il dire che secondo il famosissimo sito TripAdvisor, che anche quest’anno ha assegnato i Travelers’ Choice FamilyHotel Awards 2017, il miglior hotel per famiglie si trova in Italia, precisamente a Ortisei. Questo hotel secondo il sito offre il giusto equilibrio per una vacanza in famiglia. Ti stai domandando se è l’unica struttura in cui puoi soggiornare con la tua famiglia senza avere brutte sorprese? Tranquillo, gli hotel a misura di famiglia sono molti e con questa piccola guida vogliamo offrirti una visione completa sui servizi e comodità che l’hotel ideale per te e la tua famiglia deve avere.

I serviziI

Nella scelta che devi fare prima di ogni cosa andra valutata la zona in cui stai andando. In montagna o al mare i servizi non saranno tutti uguali. Fatta questa scelta tieni conto che se hai bimbi piccoli i servizi da ricercare sono culle, lettini, scalda biberon, vaschette per il bagnetto, seggioloni e passeggini a noleggio. Insomma tutta quella serie di strumenti che ti servono come genitori e che, trovandoli in loco, ti aiuteranno a di viaggiare molto più leggeri senza dover fare un mini trasloco. Se andrai al mare la posizione deve essere favorevole, non distante km, ma vicina a lidi attrezzati che offrono anch’essi servizi per i piccoli, ma soprattutto sicurezza.

L’offerta che ti viene incontro

I bambini hanno le loro esigenze ed abitudini ed è fondamentale, anche in vacanza, non stravolgerle. Come servizi extra ricerca un hotel che ti offre la possibilità di preparare la pappa al bambino in modo autonomo o quanto meno che abbia una cuoco dedicato ai più piccoli. Per i più grandi, che riescono a mangiare in modo autonomo, ci sono delle aree riservate con animatori che li controllano mentre fanno amicizia con gli altri bambini. Un mini club, che permette ai genitori di rilassarsi mentre i piccoli si cimentano in diverse attività, è sicuramente un altro servizio utilissimo. La presenza di una farmacia specialistica e la possibilità di poter avere un pediatra a disposizione sono servizi che faranno sicuramente la differenza.

 

Vi consigliamo il sito migliori tariffe hotel, il portale di nuova concezione per prenotazioni alberghiere a tariffe scontate di Hotel Express International

Prendersi cura dei capelli anche in vacanza

Prendersi cura dei capelli in vacanza.

 

Estate tempo di mare, sole e spensieratezza, bagni ed interminabili ore stese al sole, per ottenere quell’incredibile abbronzatura dorata sulla pelle e per far morire d’invidia le nostre amiche una volta tornate a casa.

 

Prendersi cura del proprio corpo, ricoprendolo con  numerosi strati di crema, per proteggerlo dai cocenti raggi solare, è molto saggio, ma ai capelli chi ci pensa?

 

Se non vogliamo ritrovarci con un’abbronzatura impeccabile, ma una chioma dall’aspetto selvaggio e mal curato, è bene adottare semplici regole, godendoci appieno la vacanza, senza creare problemi alla salute dei nostri capelli.

 

La salsedine, il sole, il vento tendono a bruciare rendendo i nostri capelli fragili, privi di vigore e sfibrati, la struttura stessa del capello si spezza con più facilità,  perché le squame si allargano, perdendo la loro compattezza, non solo per i capelli chiari, ma anche per quelli scuri, è sempre consigliabile dopo il bagno, risciacquare la testa con acqua dolce, in modo da eliminare la salsedine.

 

Per evitare l’effetto paglia, è consigliabile usare uno shampoo delicato senza tensioattivi, ma che sia in grado di svolgere un’efficace azione idratante e nutritiva, è sempre saggio dopo il lavaggio, l’uso del balsamo, per dare la giusta morbidezza e per poterli pettinare senza spezzarli ulteriormente.

 

Nel caso di capelli particolarmente rovinati, usare una maschera ristrutturante ed idratante, da tenere in posa per almeno 10 minuti e da ripetere almeno due volte a settimana, in estate del phon, ne potremmo fare a meno, ma se non è possibile cerchiamo di usarlo a temperature basse e lontano dalla testa.

 

Se vuoi trovare un taglio di capelli a Pescara alla moda, ti consigliamo i servizi di Barberia Italia Pescara, di Piero Rinaldi. Scopri i servizi sul sito di Barberia Italia!

 

 

 

I servizi top per parcheggiare vicino all’aeroporto di Milano Malpensa

Quando devi partire per lavoro o per vacanza, non cercare soluzioni alternative per arrivare in aeroporto Milano Malpensa poiché il metodo migliore resta quello di usare la tua automobile. Il problema del parcheggio si risolve ben presto grazie alle diverse compagnie che propongono il servizio di autosilos. Ecco quali sono i servizi che sono il top per te e la tua macchina.

Il personale di custodia

Il personale in un buon vicino all’aeroporto di Milano Malpensa è sempre sul posto così da accoglierti in qualsiasi momento tu arrivi, anche nel bel mezzo della notte. In ogni momento, troverai il personale attento e cortese che ti aiuta in ogni fase della registrazione.

Il bus navetta

Una volta che hai parcheggiato la tua automobile in un posto auto al coperto o allo scoperto, puoi subito andare a prendere il pratico bus navetta che ha il compito di accompagnarti proprio davanti al terminal delle partenze così puoi subito fare il check in. La vicinanza con l’aeroporto di Milano Malpensa è un fattore importante poiché solo un autosilo che si trova vicino può darti la certezza di no restare bloccato con la navetta nel traffico.

La videosorveglianza

Una compagnia vicino all’aeroporto di Milano Malpensa che propone il servizio di custodia delle auto ha sempre una grande sicurezza che viene garantita da un ottimo sistema di video sorveglianza. Ogni angolo del parcheggio viene controllato da telecamere a circuito chiuso che riprendono tutto quanto. In tal modo sarai sempre sicuro che la tua auto è protetta senza correre alcun tipo di rischio, anche grazie alla ‘assicurazione furto incendio inclusa nel prezzo.

Il rispristino batteria

Dopo un breve o lungo periodo si fermo, può capitare che la tua macchina non voglia più partire perché la batteria ha avuto un callo: niente paura! In un buon parcheggio vicino all’aeroporto di Milano Malpensa ti propone la ricarica della batteria compresa nel servizio, per cui non dovrai pagare un extra per questo pratico servizio.

Per info e / o prenotazioni www.parcheggio-malpensa.it.